Time Team: Britain’s Drowned World (Doggerland)

Doggerland nel mesolitico

L’ esistenza di Doggerland, una regione ormai sommersa dalle acque del Mare del Nord da almeno 8.000 anni, fu per la prima volta ipotizzata nel libro “A Story of the Stone Age” del 1897 scritto da H.G. Wells, anche se ai tempi non era ancora possibile dimostrarne l’esistenza attraverso prove archeologiche.

Circa 450.000 anni fa, uno strato di ghiaccio ricoprì la maggior parte del Mare del Nord; 18.000 anni fa il ghiaccio si era parzialmente sciolto, la glaciazione stava giungendo al termine e il livello del mare era di ben 120 metri più basso rispetto a quello odierno.

Il livello dei mari più basso e lo scioglimento progressivo dei ghiacci che ricoprivano il Mare del Nord contribuirono alla formazione di una vasta regione pianeggiante ricoperta principalmente da foreste e fiumi a Sud, mentre le coste rivolte a Nord erano costellate da lagune e paludi. (Leggi questo post per ulteriori informazioni su Doggerland)

In questa puntata di Time Team Tony Robinson, Phil Harding e Francis Pryor cercano di svelare i misteri di Doggerland incontrando gli archeologi coinvolti nella ricerca di questa antica terra sommersa.

Please accept YouTube cookies to play this video. By accepting you will be accessing content from YouTube, a service provided by an external third party.

YouTube privacy policy

If you accept this notice, your choice will be saved and the page will refresh.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.