Gli Andamanesi: la tribù isolata delle Isole Andamane

Gli Andamanesi: la tribù isolata delle Isole Andamane

Gli Andamanesi sono un gruppo etnico di bassa statura (140-145 centimetri) che vive sulle Isole Andamane, nel Golfo del Bengala.

Prima del contatto con il mondo civilizzato, gli Andamanesi conducevano uno stile di vita del tutto primitivo, senza la conoscenza di come produrre e gestire il fuoco ma con la capacità di creare archi e frecce.

L’isolamento degli Andamanesi è stato possibile grazie ai ridotti contatti con gli Europei: il primo insediamento civilizzato risale al 1788, ma fu abbandonato qualche anno dopo per essere poi ricostruito nel 1858.

Gli Andamanesi sono divisi in 10 tribù differenziate dal linguaggio e composte mediamente da 30-50 individui. Ogni tribù sposta l’accampamento in base alla stagione: durante il periodo secco vivono nelle vicinanze della spiaggia, mentre nella stagione monsonica si spostano nel fitto della giungla per proteggersi dalle abbondanti precipitazioni

I gruppi sociali non hanno capi ma sono guidati spontaneamente dagli anziani più esperti nei diversi campi della vita quotidiana.

I rapporti di parentela sono quasi irrilevanti: gli Andamanesi hanno un sistema di obblighi e doveri nei confronti i tutti gli anziani e degli altri membri della tribù, indipendentemente dai legami di sangue.

Please accept YouTube cookies to play this video. By accepting you will be accessing content from YouTube, a service provided by an external third party.

YouTube privacy policy

If you accept this notice, your choice will be saved and the page will refresh.

  • 12
  •   
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.