Primitive Technology: fornace con ciminiera per la fusione del ferro

Primitive Technology: fornace con ciminiera per la fusione del ferro

Primitive Technology ha realizzato un forno sperimentale per la fusione del ferro che funziona sfruttando una corrente naturale generata dalla stessa conformazione della fornace.

Il carbone che alimenta la fusione viene depositato sopra una grata sospesa sulla sezione verticale del pozzetto d’areazione sotterraneo; la ciminiera è alta circa 2 metri mentre la camera di fusione interna è larga circa 25 centimetri.

Rispetto alle altri fornaci realizzate da Primitive Technology, questa ha prodotto una quantità inferiore di ferro consumando bene o male la stessa quantità di carbone delle versioni precedenti.

L’obiettivo non era l’efficienza, ma la minimizzazione del lavoro umano sui mantici solitamente impiegati per creare un flusso d’aria.

  • 14
  •   
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.