Tracce e impronte degli animali: impronte di uccelli

Anche se moltissime specie di uccelli spendono buona parte della loro vita in volo o a qualche metro dal suolo, le impronte di uccelli sono abbastanza comuni, specialmente nelle zone in cui trovano cibo in abbondanza.

Analizzare le tracce degli uccelli può spesso risultare un compito arduo: centinaia di specie di volatili solcano i nostri cieli e le loro zampe lasciano impronte che possono sembrare molto simili tra loro. Il modo migliore per identificare le tracce degli uccelli è quello di iniziare a stabilire quale tipo di zampa ha lasciato l’orma sul terreno.

Gli uccelli tendono a muoversi sul terreno secondo varie modalità: camminando, correndo o procedendo a balzi, e il terreno su cui rimangono impresse le loro orme può aiutarci a circoscrivere le specie che le hanno prodotte.

Le tracce di uccelli possono essere classificate genericamente in questo modo:

  • Anisodattili: moltissimi uccelli (praticamente tutti quelli canori) hanno le zampe dotate di tre dita in avanti e una all’indietro, come aironi, colombe, piccioni, falchi e avvoltoi. Talvolta il 4 dito posteriore è poco visibile o assente, come nei tacchini e nelle quaglie;
  • Palmati: le zampe palmate generalmente mancano del dito posteriore e sono incurvate verso l’interno, mostrando sulle impronte la membrana che le connette. Sono tipiche di anatre, oche e gabbiani;
  • Totipalmati: hanno le 4 dita in avanti unite da membrana. Tipiche di pellicani e cormorani;
  • Zigodattili: hanno due dita in avanti e due che puntano indietro, come i picchi, i gufi e i pappagalli.

impronte uccelli

 

Please accept YouTube cookies to play this video. By accepting you will be accessing content from YouTube, a service provided by an external third party.

YouTube privacy policy

If you accept this notice, your choice will be saved and the page will refresh.

orme uccelli

impronte uccelli

Parte 1: Piste, tane e segni di alimentazione
Parte 2: Fatte e borre
Parte 3: Impronte di mammiferi
Parte 4: Impronte di uccelli

  •  
  •   
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.